Molto spesso dietro un sorriso perfettamente allineato non c’è solo una grande fortuna o un caso del destino, ma un percorso personalizzato, studiato da un professionista per consentire di sfoggiare un sorriso impeccabile.

Quando si tratta di raddrizzare i denti occorre fare una scelta ponderata, soprattutto in base alle nostre esigenze e a ciò che vogliamo ottenere.
Una di queste scelte può essere senza dubbio l’allineatore trasparente, che permette di ottenere un sorriso smagliante in modo semplice e discreto.

Ortodonzia invisibile

Rispetto ad un apparecchio fisso, l’ortodonzia invisibile presenta molteplici vantaggi:

  • Non è dolorosa
    Si può percepire un lieve fastidio per qualche giorno dall’applicazione del primo allineatore o dal cambiamento da un allineatore ad un altro, ma è normale poiché significa che la mascherina è “in azione”.
  • Estetica
    Essendo trasparente ha un impatto estetico davvero basso e non causa imbarazzo (specialmente agli adulti) rispetto ai tradizionali apparecchi.
  • Non bisogna preoccuparsi di cosa mangiare
    Poiché i denti durante il pasto sono liberi, sarà possibile mangiare qualsiasi cibo preferiamo.
  • Rimovibile
    Il fatto che gli allineatori possano essere rimossi per lavare i denti consente un’igiene orale più semplice e precisa.
  • Meno fastidiosa
    Gli allineatori non irritano le mucose orali in quanto non prevedono elementi come bracket e fili metallici.

22 ore al dì!

Essere in grado di rimuovere gli allineatori ogni volta che si vuole, significa anche avere molta determinazione e costanza: a volte potrai avere voglia di non indossarli o di rimuoverli spesso, ma devi evitare di farlo troppe volte per non inficiare sul trattamento.

Per spiegarti come mai è così importante che tu indossi gli allineatori per almeno 22 ore al giorno, rimuovendoli quindi solo per mangiare, bere e per l’igiene orale, dobbiamo partire dall’inizio del processo.
Dopo la prima visita, il dentista preparerà un piano di trattamento apposta per te: ogni mascherina agirà producendo un movimento continuo e delicato, accompagnando gradualmente i denti nello spostamento sino a quando non saranno disposti in modo perfettamente allineato. Questo perché ogni dente è circondato da legamenti parodontali che, sottoposti a forze leggere e costanti, cedono, consentendo di spostare il dente in una nuova posizione

Se non si è costanti nell’indossare gli allineatori e non si portano per le ore necessarie, il processo di allineamento dei denti non proseguirà nel modo corretto o nelle tempistiche preventivate e questo implicherà un prolungamento del trattamento stesso.
Avere denti allineati e un sorriso smagliante è davvero possibile, basta solo volerlo!
Non ti devi preoccupare di niente, se non di indossare gli allineatori per almeno 22 ore al giorno (…sono trasparenti, la maggior parte delle persone non saprà nemmeno che li indossi!).

Preparati per il tuo nuovo sorriso: è solo a pochi allineatori di distanza!